domenica 18 novembre 2012

Lo Scaldacollo a Uncinetto Punto Fantasia

Ravviviamo un po' questa domenica
così grigia 
e tristemente autunnale
con un bel progetto...questa volta MIO...

Uno scaldacollo realizzato a uncinetto
con un punto davvero d'effetto

Eccolo...

Vi piace???

Questo è il punto visto in particolare...



SPIEGAZIONI

Realizzarlo è davvero semplice, basta saper eseguire: catenelle - maglia bassa - maglia alta - maglia bassissima.

Misure: dello scaldacollo: cm 24 x cm 162

Occorrente: 200 gr circa di lana a 4 capi - uncinetto n° 4 e ago da lana.

Esecuzione:

Avviare 58 catenelle (di cui le ultime tre saranno utilizzate per voltare il lavoro e quindi costituiranno la prima maglia alta del giro successivo)
Continuare a lavorare a punto fantasia:
1° Giro: Lavorare 2 maglie alte nelle 2 catenelle successive - poi 10 catenelle - saltare 10 catenelle di base - *3 maglie alte nelle 3 catenelle di base successive - 10 catenelle - saltare 10 catenelle di base*..........Ripetere il passaggio compreso tra i due asterischi (*.....*)   fino alla fine del giro.


Nella foto si vede l'effetto della lavorazione di ogni singolo passaggio compreso tra i due asterischi... Per farvi vedere meglio la lavorazione, ho utilizzato un uncinetto più grande del dovuto, quindi non tenete conto della misura di questo.

2° Giro: lavorare 3 catenelle ( che sostituiscono la prima maglia alta) - 2 maglie alte nelle successive 2 maglie alte - 10 catenelle - *3 maglie alte nelle successive 3 maglie alte, saltando le catenelle volanti del giro precedente*.....Ripetere il passaggio compreso tra i due asterischi (*.....*) fino alla fine del giro.


Ecco come sarà il lavoro al termine del secondo giro.

3° Giro: lavorare 3 catenelle (che sostituiscono la prima maglia alta del giro) - 2 maglie alte nelle successive due maglie - *5 catenelle - 1 maglia bassa al centro dell'arco di 10 catenelle del primo giro (passando dietro all'arco di catenelle del secondo giro) - 5 catenelle - 3 maglie alte nelle tre maglie alte successive*.....Ripetere il passaggio compreso tra gli asterischi (*....*) fino a completare il giro.


Ecco il lavoro al termine del 3° giro. Come potete vedere l'arco che avevamo formato con 10 catenelle nel 2° giro è stato lasciato in sospeso, mentre abbiamo lavorato la maglia bassa nell'arco del giro 1, andando ad agganciarlo al giro 3 e creando la prima parte di questa specie di farfalla che va a formare questo tipo di punto.

4° Giro: lavorare 3 catenelle (che sostituiscono la prima maglia alta del giro) - 2 maglie alte nelle 2 maglie alte successive - *5 catenelle - 1 maglia bassa al centro dell'arco di 10 catenelle del 2° giro Passando dietro all'incrocio formato nel giro precedente) - 5 catenelle - 3 maglie alte nelle successive 3 maglie alte*.....Ripetere il passaggio compreso tra gli asterischi  (*....*) fino al completamento del giro.


Ecco completato un elemento intero del punto fantasia....

Continuare a lavorare ripetendo sempre i giri da 1 a 4 fino a raggiungere la lunghezza totale della sciarpa, che è di cm 162 o comunque la lunghezza da voi scelta.

Chiusura: completare il punto fantasia per l'ultima volta con l'esecuzione del quarto giro e poi unire le due estremità della sciarpa, posizionandole l'una contro l'altra, diritto contro diritto ed eseguendo un giro di maglie bassissime col quale andrete a lavorare insieme i due punti corrispondenti delle due metà

Esecuzione Orli laterali: una volta unite le estremità dello scaldacollo, non staccare il filo, ma continuare a lavorarlo procedendo alla lavorazione dell'orlo sul lato in cui vi trovate.

Lavorare 1 catenella (che sostituisce la maglia bassa iniziale) - 3 maglie alte nello stesso punto nell'asola successiva - *1 maglia bassa nell'asola successiva - 3 maglie alte nello stesso punto nell'asola successiva*.... Ripetere la lavorazione compresa tra gli asterischi (*...*) fino a terminare il giro e poi chiudere con una maglia bassissima nella catenella iniziale.   Tagliare il filo e affrancarlo al lavoro.

Ripetere quanto descritto qui sopra anche per l'altro lato dello scaldacollo, cominciando il giro dallo stesso punto in cui abbiamo iniziato l'orlo dell'altro lato e cioè in corrispondenza della cucitura delle estremità dello scaldacollo.




 Tutto qui....Semplice no?








7 commenti:

  1. molto bello questo punto, e u l'hai illustrato molto chiaramente...mi ci faccio anch'io qualcosa

    RispondiElimina
  2. Ciao, arrivo a Te tramite la stupenda iniziativa di Kreattiva...trovo il Tuo blog molto interessante e non posso esimermi da iscrivermi come follower.
    Mi raccomando ti aspetto anche da me: LePassionidiAntonella.blogspot.com
    A presto
    Antonella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Antonella! Grazie!!!
      Arrivo subito anch'io!

      Elimina
  3. Come promesso, ho "scelto"....e proprio questo! Complimenti, è davvero molto bello e semplice e l'hai spiegato benissimo (anche una capretta come me l'ha capito...). L'ho inserito nel mio post di oggi come "Idee handmade per il Natale"..Ciao e a presto!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Marzia!!! Proprio stamattina sono passata da te...Ti ho lasciato un commento sotto il post in cui spieghi come eseguire un orlo elastico su pantaloncini per bimbi...Siccome l'ho trovato davvero utile e interessante come suggerimento, volevo proporlo qui, linkando il tuo blog...Se ti fa piacere!
      Credo che scambiarsi dei link sia un'altra ottima soluzione per crescere...

      Elimina
    2. ...E grazie per aver scelto una mia creazione!!!!

      Elimina
  4. Very beautiful !!!!! Thank you for the tutorial , Rita !!!!!!
    Niki

    RispondiElimina

E' sempre gradito un segno del tuo passaggio...Lascia un commento...E grazie per la visita!